7° edizione di “Rosa di Sera”News ed Eventi

7° edizione di “Rosa di Sera”
Il Castello Odescalchi di Bracciano si illumina di rosa per rendere omaggio alle donne che hanno affrontato il tumore del seno

A partire da venerdì 9 marzo, il prestigioso Castello Odescalchi di Bracciano sarà illuminato di rosa in omaggio a tutte le donne che affrontano un tumore in occasione della 7ª edizione di “Rosa di Sera” con il patrocinio del Comune di Bracciano e la collaborazione della Squadra di Velia per la Race for the Cure.

Domenica 11 marzo, alle ore 16, il Castello ospiterà un concerto di musica traslazionale tenuto dall’artista Emiliano Toso, animato da filmati, testi e contenuti di solidarietà e di speranza.

Durante la serata, saranno letti alcuni brani tratti dalla serie TV “La linea verticale” di Mattia Torre, recentemente in onda sui canali RAI.

L’ingresso al Video-Concerto sarà possibile con una donazione minima di 15 euro.

Il ricavato verrà devoluto alla Susan G. Komen Italia, per finanziare una borsa di studio in massaggioterapia Shiatsu di supporto alle pazienti oncologiche del Polo per la Salute della Donna della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma.

Inoltre, dall’8 al 9 marzo sarà presente a Bracciano la Carovana della Prevenzione, il nuovo progetto ideato congiuntamente dalla Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli e da Susan G. Komen Italia che nel 2018, garantirà 25.000 prestazioni mediche gratuite per la prevenzione delle principali patologie femminili, su tutto il territorio nazionale.

La tappa di Bracciano, realizzata in collaborazione con la ASL RM4, offrirà prestazioni cliniche e diagnostiche di prevenzione alle donne non inserite nelle liste di screening della Regione Lazio e residenti nei Comuni di Bracciano, Trevignano Romano, Manziana, Anguillara Sabazia e Canale Monterano.

Sarà inoltre possibile iscriversi alla “Race for the Cure”, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno, in programma al Circo Massimo, il 17-18-19-20 maggio 2018 oltre che a Bari, Bologna e Brescia.